Difendere gli extra vergini da nuove possibili frodi

62

Le tecniche “non separative” nella valutazione di qualità e purezza. Importante incontro a Trieste, in seno a Olio Capitale, con la regia del professor Lanfranco Conte e della Società italiana per lo studio delle sostanze grasse

Difendere gli extra vergini da nuove possibili frodi

Le tecniche “non separative” nella valutazione di qualità e purezza. Importante incontro a Trieste, in seno a Olio Capitale, con la regia del professor Lanfranco Conte e della Società italiana per lo studio delle sostanze grasse.

La valutazione della qualità e della purezza degli oli extra vergini di oliva condotta secondo i metodi ufficiali della Comunità Europea così come del Consiglio Oleicolo Internazionale fa riferimento a tecniche separative quali cromatografia in fase gassosa o in fase liquida, in ciò rispettando un approccio “storico” che ha visto la “Scienza delle separazioni” trovare il proprio campo di applicazione di elezione proprio nel settore dei lipidi.


Da un certo numero di anni, tuttavia, tecniche analitiche inizialmente dedicate ad altri campi di indagine sono state applicate al settore degli oli extra vergini di oliva, quali la indagine sugli isotopi stabili, la risonanza magnetica nucleare e l’analisi del DNA.

La necessità di difendere l’olio extra vergine di oliva da sempre nuove frodi hanno elevato le aspettative per la possibilità di garantire al consumatore nuovi aspetti della qualità quali ad esempio quelli legati alla origine.

La SISSG ha colto queste aspettative ed ha ritenuto utile iniziare ad offrire visibilità specifica a questi approcci innovativi ed in particolare ha ritenuto utile farlo nell’ambito di una manifestazione quale quella che si svolge a Trieste dal 5 all’8 marzo, “Olio Capitale”, un salone specificatamente dedicato all’olio extra vergine di oliva.


Il programma

h 9:00 Registrazione dei Partecipanti

h 9:30
Indirizzi di saluto

Presidente Fiera di Trieste
Presidente CCIAA Trieste
Luigi Caricato, direttore di Teatro Naturale
Lanfranco Conte, vice presidente SISSG

h 10:00
Federica Camin, IASMA Fondazione E. Mach, S. Michele all’Adige
Applicazione dell’analisi dei rapporti tra isotopi stabili per la caratterizzazione
dell’olio d’oliva’

h 10:40
Luisa Mannina, Università del Molise Campobasso
Applicazione della risonanza magnetica nucleare alla valutazione degli oli extra
vergini di oliva

h 11:20
Nelson Marmiroli, Università di Parma
Tecniche di analisi del DNA applicate alla valutazione dgli oli extra vergini di oliva

h 12:00 discussione

h 13:00 Chiusura del Convegno


Il giorno: venerdi 5 marzo
Il luogo: Camera di Commercio di Trieste
Sala Maggiore della Camera di Commercio
piazza della Borsa 14
TRIESTE

Quota di iscrizione / Fees :
– Soci SISSG-Euro Fed Lipid 50,00 €
– Non soci SISSG Euro Fed Lipid 70,00 €
– Laureandi e dottorandi di ricerca gratuito
(Richiesta documentazione status)
Graduation students, PhD students free
(Status documentation required)

L’iscrizione può essere perfezionata richiedendo info a workshopcontaminants.dial@uniud.it


Comitato Scientifico del Sissg
Lanfranco Conte
Anna Maria Cane
Giorgio Cardone
Marcello Carli
Fabio Fabietti
Tullio Forcella
Domenico Grieco
Giovanni Lercker
Alissa Mattei
Giovanni Morchio
Claudio Ranzani
Raffaele Sacchi
Maurizio Servili
Enrico Tiscornia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close